Outfit
MINI ABITO IN SETA
18 giugno 2014
0
, , , , , , , , ,
mini-abito-in-seta

 

IT: Credo non ci sia niente di meglio della seta appoggiata sulla pelle nuda in estate. Tessuto soffice, liscio, leggero, fresco: è uno dei miei preferiti. Quando si parla di mini abito in seta è il caso di dire che siamo sulla via della perfezione.

Qualche mese fa avevo scritto un post su come portare il bianco e nero, e ricordo di aver suggerito l’inserimento di un colore brillante, per dare tono all’intero outfit. Qui ho deciso di fare il contrario: sul colore ho abbinato l’accessorio bianco e nero. Il risultato mi sembra molto carino. Voi che ne pensate? Ho constatato che questo materiale così insolito per una borsa è invece molto versatile: qui vedete un outfit molto glamour, completato dalla scarpa tacco 12 d’ordinanza, ma vi assicuro che sta benissimo anche con un paio di jeans e una t-shirt. Mi succede spesso che le cose più insolite, quelle che acquisto con un punto di domanda, chiedendomi quando e come le userò, diventino invece uno dei capi che preferisco.

Dopo avervi parlato del mio amatissimo mini abito in seta, vi voglio raccontare delle foto: sono le mie prime foto in studio fotografico. Un incubo. Per questo voglio ringraziare il fotografo Maurizio, ma soprattutto la sua compagna Lori; si sono prodigati in ogni modo per farmi sentire a mio agio. Un altro grazie sempre a Maurizio che per aderire al progetto di questo fashion blog ha dovuto snaturare il suo modo di lavorare. Lui arriva dalla scuola di fotografia di Yulia Kuzmenko, che si occupa si di moda, ma nel modo in cui siamo abituati a vederla sui giornali: donne perfette e patinate; immagini che si ottengono con una bella foto, elaborata poi al computer. Non il caso di questo blog, che ha sempre puntato sulla semplicità, curata ma comunque naturale.

Dimenticavo le scarpe! Avete visto che belle? Sono una via di mezzo tra un sandalo ed un ankle boots. Nonostante siano piuttosto aperte sia davanti che dietro, il modo in cui abbracciano il piede permette di avere una camminata molto stabile, cosa che con i sandali con il tacco non è sempre così scontata. Questo mi permette di poterli indossare anche quando so che durante la giornata mi devo spostare a piedi. Ora credo di avervi detto proprio tutto, quindi non mi resta che salutarvi. Ciao ed a presto!

 

 

EN: I think there is nothing better than the silk put on the nude skin in summer. It’s a soft, lightweight, smooth and fresh textile, one of my favourites. When we talk about the mini-dress made of silk we need to say that we are on the way to perfection. After this praise to the silk, I would like to tell you that it was that way I imagined to combine the Barmat clutchI bought last week.

Some months ago I wrote a post about how to combine the black and white, and I perfectly remember I advised to insert a bright colour, to give character to the whole outfit. Here I decided to do the contrary: I combined the black and white accessory with the colour. The result seems to be very nice. What do you think about it? I noticed that this material is so unusual for a bag but it is actually very versatile: here you can see a very glamour outfit, completed by a pair of high heeled shoes, but I assure you that it suits very well also with a pair of jeans and a t-shirt. It happens to me that the most unusual things, the ones I buy but I am not sure, asking myself when I will use them, finally become ones of the garments I prefer.

After having talked about my loved mini-dress made of silk, I want to tell you something about the pictures: they’re my first pictures in a photographic studio. A nightmare. This is the reason why I want to thank the photographer Maurizio, but especially his girlfriend Lori, they moved heaven and earth to make me feel comfortable. Thanks again to Maurizio because, in order to participate in the project of this blog, he had to distort his way of working. He comes from the photographic school of Yulia Kuzmenko, which specializes in fashion, but in the way we are used to see it in the magazines: perfect and glossy women; pictures you can obtain with a beautiful photo which is modified with the computer. It’s not the case of this blog, which has always aimed for simplicity, well-finished but in any case natural.

I was forgetting the shoes! Have you seen how beautiful they are? They are a middle way between a pair of sandals and a pair of ankle boots. Moreover, although they are quite opened both in the front and in the back, the way they surround the foot allows you to have a very stable walk, which is not always an expected thing with a pair of sandals. This allows me to wear them easily also when I know that during the day I have to walk. Now I think I told you really everything, so I only need to greet you. Bye, write you soon!

 

MINI ABITO IN SETA
MINI ABITO IN SETA
MINI ABITO IN SETA
MINI ABITO IN SETA

References

dress AnnaritaN • clutch Barmat • shoes Guglielmo Rotta

Photos Maury©Foto

About author

admin

primo appuntamento

PRIMO APPUNTAMENTO:COME VESTIRSI E COMPORTARSI

Read more
pantaloni corti e larghi

PANTALONI CORTI E LARGHI FAI DA TE

Read more
mescolare i tessuti

MESCOLARE I TESSUTI: ECCO IL METODO

Read more

Related Posts

There are 0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Menu